Il portale informativo italiano interamente dedicato ai casinò con notizie, articoli e news

  Menu: Home page | sei in...




Dipendenza dal gioco

Quando si gioca ai casinò (online ma anche offline) o si scommette è sempre bene stabilire dei limiti massimi di perdita ai quali si può andare incontro. Quando questi limiti si raggiungono c'è una sola cosa da fare: SMETTERE DI GIOCARE e riposarsi per un bel pò.

E' vero che i casinò online offrono grandi emozioni, divertimento e spesso anche grosse vincite ma bisogna stare attenti: la casinò dipendenza è dietro l'angolo!

ECCO ALCUNI CONSIGLI PER EVITARE DI DIVENTARE DIPENDENTI DAL GIOCO.

- Stabilite un limite di perdita mensile. Se questo limite viene raggiunto smettete di giocare per almeno 1 mese.

- Non scommettete MAI più del 10% di quelle che sono le vostre entrate finanziarie mensili.

- Non giocate più di un paio d'ore di seguito, interrompete il gioco con delle pause (andante in balcone a prendere un pò d'aria fresca, uscite a fare una passeggiata, distendetevi sul divano).

- Stabilite dei limiti di vincita giornalieri (take profit) quando li raggiungete smettete di giocare e riprendete l'indomani. Non pensate che sia il vostro giorno fortunato, pensate che quello che avete vinto lo potreste perdere in 5 minuti se vi intestardite.


Seguendo i consigli sopra riportati non solo eviterete di farvi contagiare dalla febbre del gioco ma aumenterete le probabilità di vincere!

Per farvi capire meglio il tema della dipendenza da gioco e nello specifico dai casinò online riportiamo di seguito un articolo tratto da

Secondo un recente studio pubblicato in Gran Bretagna almeno tre quarti della popolazione scommette su qualcosa nel corso dell'anno, versando alla casse del settore "gaming" qualcosa come 53 miliardi di sterline (quasi 80 miliardi di euro) l'anno. Il settore che cresce di più è quello del gioco d'azzardo online, grazie ai circa 2.300 siti sul web, che generano più o meno 12 miliardi di dollari l'anno. Internet è sempre più quindi una "terra senza legge" comoda da raggiungere stando seduti davanti al Pc di casa. Spiega Mark Griffiths, professore di "gambling" "Fondamentalmente si può fare da casa o dal lavoro, si può scommettere per 24 ore, sette giorni a settimana, 365 giorni l'anno. Se sei una persona vulnerabile, la facilità di scommettere online - l'accesso istantaneo e la convenienza nell'uso - probabilmente alimenta le tendenze di dipendenza che hai già". Il governo inglese afferma che a soffrire di qualche tipo di dipendenza da gioco è lo 0,8% della popolazione.

Ma nuovi e sofisticati tipi di software possono essere utilizzati per mettere in luce il comportamento dei "drogati da gioco", spiega eCOGRA, un servizio per di siti di giochi online istituito da aziende come 888, Ongame e il produttore di programmi informatici Microgaming. "Ci sono bottoni di auto-esclusione cu cui i giocatori possono cliccare, e gli operatori in qualche caso contatteranno i giocatori per suggerire un periodo di pausa", dice un portavoce di eCOGRA. Game Care, un'associazione per i dipendenti da gioco, dice che i giocatori con cui entrano in contatto hanno in media debiti superiori alle 25.000 sterline (oltre 37.000 euro), e che poco meno del 5% delle persone che chiamano hanno debiti di oltre 100.000 sterline. Secondo le nuove regole istituite dalla Commissione sul gioco d'azzardo, i siti web di scommesse dovranno addestrare gli impiegati a individuare i possibili giocatori problematici e a offrire aiuto e consiglio sui siti.  Gli analisti e GameCare affermano che le caratteristiche del gioco d'azzardo online - la velocità con cui si può scommettere e la natura solitaria del gioco - superano quella barriera di protezione che esiste invece nei veri casinò e nei centri di sommesse.
 

NotizieDaiCasino.com | 2006 - 2017 All right reserved - Developed by Casinò Open Directory Project